MATERIALI

Tutte le nostre sezioni vengono prodotte ed assemblate con la stessa tecnologia “Light Steel Frame” a setti portanti.
La copertura, le fondazioni, le pareti portanti nonché il solaio interpiano viene conformato secondo la stessa tecnologia fatta di profili in acciao zincato a caldo e piegati a freddo ad interasse costante.
La base su cui poggia un’abitazione è denominata fondazione. Le case in acciaio leggero hanno un peso notevolmente inferiore rispetto alle altre tecnologie costruttive e conseguentemente una riduzione di scavi, materiali e costi.
Per la sezione del tetto è possibile prevedere diverse tipologie di conformazione a seconda della committenza: dal tetto piano o a due falde, a vista o con capriate l’integrazione di impianti fotovoltaici/solare termico, tetti ventilati, a vista e con applicazione del legno al loro interno.

Altro importante elemento che contraddistingue la nostra tecnologia, formando per l’appunto il corpo principale dell’abitazione, è la parete. Data la resistenza dell’acciaio, riusciamo a conformare una parete con alte performance in uno spazio ridotto. Così facendo aumentiamo sensibilmente gli spazi interni vivibili.
Nel caso in cui venga costruito un immobile a più piani, la partizione orrizzontale che li divide viene identificato come solaio interpiano. Esso viene sempre conformato per ottimizzare l’isolamento acustico e termico e ridurre al massimo i rumori da calpestio.

1 – FONDAZIONE E SOLAIO PIANO TERRA:

  1. magrone;
  2. travi + igloo in PVC;
  3. FOAMCEM (dimensionato come da Legge 10);
  4. pannello radiante;
  5. massetto 5cm;
  6. pavimento interno.

2 – PARETE PORTANTE PERIMETRALE

  1. finitura a pietra, mattone faccia vista, ecc… (fuori capitolato);
  2. tinteggiatura/intonachino;
  3. rasatura armata;
  4. EPS dimensionato come da Legge 10;
  5. pannello di legnocemento da 20mm;
  6. bandella fonoassorbente da 5mm;
  7. montante in acciaio strutturale S350GDZ da 140x40x15x1,5;
  8. lana di roccia 70kg/mc (2 pannelli da 60mm);
  9. barriera al vapore da 0,5mm;
  10. pannello di legnocemento da 10mm;
  11. montante da cartongesso da 50mm;
  12. lana di vetro 40kg/mc da 45mm;
  13. pannello di fibrogesso da 12mm;
  14. tinteggiatura.

3 – SOLAIO INTERPIANO

  1. pavimento da 10mm;
  2. massetto auto-livellante da 25mm;
  3. ISOLMANT BIPLUS da 9mm;
  4. pannello di legnocemento da 20mm;
  5. bandella fonoassorbente da 5 mm;
  6. trave in acciaio strutturale S350GDZ come da calcolo strutturale;
  7. lana di roccia 70kg/mc da 60mm;
  8. omega per controsoffitto da 20mm;
  9. pannello di cartongesso da 12mm;
  10. tinteggiatura.

4 – PARETE INTERNA PORTANTE

  1. tinteggiatura;
  2. pannello di fibrogesso da 12mm;
  3. bandella fonoassorbente da 5mm;
  4. montante in acciaio strutturale S350GDZ da 140x40x15x1,5;
  5. lana di vetro 50kg/mc;
  6. pannello di fibrogesso da 12mm;
  7. tinteggiatura.

5 – TETTO

  1. coppo Portoghese;
  2. XPS da mm100 con guaina ardesiata;
  3. pannello di legnocemento da 20mm;
  4. bandella fonoassorbente da 5mm;
  5. telaio di copertura in acciaio strutturale S350GDZ ;
  6. lana di roccia;
  7. omega per controsoffitto da 20mm;
  8. barriera al vapore 0,5mm;
  9. lastra in cartongesso da 12mm;
  10. tinteggiatura.

5 – COPERTURA PIANA

  1. ghiaino (solo dove previsto);
  2. ENKADRAIN (solo dove previsto);
  3. impermeabilizzazione PVC saldato a caldo;
  4. XPS dimensionato come da legge 10;
  5. pannello di legnocemento da 20mm;
  6. bandella fonoassorbente da 5mm;
  7. lana di roccia dimensionata come da Legge 10;
  8. trave in acciaio strutturale S350GDZ;
  9. omega per controsoffitto da 20mm;
  10. barriera al vapore 0,5mm;
  11. pannello di cartongesso da 12mm;
  12. tinteggiatura.
Il nostro partner
CHI SIAMO

La STEEL BUILDING RE Srl, in stretta collaborazione con la SISCO Srl, nasce dall’unione di professionisti del settore edile che hanno legato la loro volontà di cambiamento acquisendo un metodo costruttivo del tutto innovativo.

Di fatto, in ambito immobiliare e nello specifico delle costruzioni in acciaio leggero possiamo definirci a #CHILOMETROZERO: questo sta ad indicare che si collabora in uno stato di “totale sinergia” a partire dalla progettazione, alla produzione, dalla realizzazione alla commercializzazione.

Contatti
Torna su